Come togliere le macchie di sangue dai tessuti: i rimedi più efficaci

0
639
Come-togliere-le-macchie-di-sangue

Le macchie di sangue sono sempre un bel problema: quando capita di sporcare vestiti, materassi o altri tessuti spesso e volentieri sembra una vera e propria impresa riuscire a farli tornare puliti come prima! Se vi state chiedendo come togliere le macchie di sangue, però, vi rassicuriamo subito: esistono infatti dei rimedi fai da te infallibili, che vi permetteranno di smacchiare qualsiasi tipologia di tessuto in men che non si dica. 

Naturalmente, ogni tessuto è diverso: per questo bisogna fare attenzione: alcuni rimedi possono essere molto efficaci ma rischiano di rovinare i vestiti. E’ quindi fondamentale sapere come togliere le macchie di sangue dai vari tipi di tessuti, in modo da poter andare a colpo sicuro senza rischi!

Come togliere le macchie di sangue dal cotone

Se vi capita di sporcare una camicetta oppure una maglia di cotone, il rimedio migliore è quello di usare l’acqua ossigenata a 10-12 volumi: vi basterà applicarla direttamente sulla macchia e lasciarla agire per almeno 1 ora. Dopodiché risciacquate subito per togliere i residui di acqua ossigenata e mettete il capo a lavare in lavatrice come di consueto in modo da far scomparire completamente anche un eventuale alone. Un errore che spesso viene commesso nel togliere le macchie di sangue con l’acqua ossigenata è quello di lasciarla agire troppo poco: anche se vedete sin da subito qualche risultato, non abbiate fretta e aspettate almeno un’oretta!

Come togliere le macchie di sangue dalla lana

Il vostro maglione preferito si è sporcato di sangue e non sapete come fare per eliminare le macchie? Non disperate: anche per questo c’è una soluzione fai da te molto semplice ed efficace. Potete utilizzare l’acqua ossigenata anche in questo caso, ma con qualche accortezza in più: invece che versarla direttamente sulla macchia, mettetela su un batuffolo di cotone. Con questo, tamponate la zona da trattare per 5 minuti al massimo e poi risciacquate.

Come togliere le macchie di sangue dai tessuti sintetici

Al giorno d’oggi molti dei capi che indossiamo sono sintetici: utilizzando il metodo dell’acqua ossigenata per eliminare le macchie di sangue si rischia di rovinare le fibre e fare un disastro! In questo caso vi conviene mettere un po’ di bicarbonato di sodio sulla macchia e inumidire leggermente la zona, quindi lasciare agire per mezz’oretta e procedere con il normale lavaggio del capo.

Come togliere le macchie di sangue dal materasso

I materassi sono rivestiti di cotone, quindi in linea di massima le regole da seguire per smacchiarli sono quelle che vi abbiamo indicato per il cotone. Trattandosi però di un elemento delicato, conviene usare l’acqua ossigenata diluita: create un composto diluendo 200 cl di acqua ossigenata in 1 litro di acqua e applicatelo sul materasso. Lasciate agire 1 ora quindi risciacquate molto accuratamente con un panno umido, fino a quando la macchia non scompare. Per asciugare l’area più rapidamente potete usare il phon, ma attenti a non bruciare il tessuto con un calore eccessivo!

Consigli: la temperatura dell’acqua e le mani

Acqua-ossigenataUn errore da evitare sempre e con qualsiasi tipo di tessuto è quello di usare l’acqua calda perchè questa fissa le macchie di sangue e non fa altro che renderne più difficile la rimozione. Inoltre ricordate sempre di indossare dei guanti per proteggere le mani quando usate l’acqua ossigenata: altrimenti rischiate di rovinare la pelle, che diventerà bianca, secca ed irritata.

Ti potrebbe interessare anche…