Come sturare il lavandino in modo efficace e senza prodotti chimici

0
4895
Come-sturare-il-lavandino

Il lavandino può ingorgarsi, fino ad arrivare al punto di non essere più in grado di far defluire l’acqua nello scarico: in questi casi, diventa del tutto inutilizzabile e bisogna correre ai ripari al più presto per poter tornare ad utilizzare il proprio lavandino. Sturare però uno scarico non sempre è facilissimo: spesso si acquistano prodotti che, oltre ad essere molto costosi e dannosi per la salute, si rivelano anche del tutto inutili. Esistono invece alcuni rimedi fai da te che risultano molto più efficaci, economici e del tutto naturali quindi non pericolosi: perchè allora non approfittarne e usare questi metodi? Oggi li vediamo insieme e vi diamo degli utili consigli per imparare come sturare il lavandino di casa in modo efficace, rapido ed economico. Non vi occorrerà nulla: solo pochi e semplici ingredienti che molto probabilmente troverete già nella vostra dispensa.

Come sturare il lavandino con il bicarbonato e il sale

Un primo rimedio, che potete usare sia negli scarichi lenti che in quelli otturati completamente, prevede l’utilizzo di ingredienti semplicissimi che abbiamo tutti in dispensa: bicarbonato di sodio e sale grosso. Per ottenere buoni risultati, versate direttamente nello scarico 5 cucchiai di sale grosso e 5 cucchiaini di bicarbonato di sodio, quindi rovesciateci sopra una padella di acqua bollente un po’ alla volta. Se il vostro scarico è solo lento, questo rimedio sarà perfetto sin dal primo tentativo, ma se è proprio bloccato potrebbe essere necessario ripeterla 2-3 volte prima di notare segni di miglioramento. In tutti i casi, bicarbonato e sale grosso sono ingredienti poco costosi e facili da reperire, quindi non vi costerà nulla sturare il lavandino una volta in più!

Come sturare il lavandino con il bicarbonato e l’acido citrico

Un altro rimedio molto efficace che potete utilizzare anche nel caso di uno scarico completamente otturato prevede l’utilizzo dell’acido citrico e sempre del bicarbonato di sodio. Versate mezzo bicchiere di acido citrico direttamente nello scarico, quindi versate anche mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio e infine acqua bollente in grandi quantità ma un po’ alla volta. Anche in questo caso potrebbero essere necessari 2-3 tentativi prima di notare dei miglioramenti effettivi, ma l’efficacia è assicurata anche in caso di scarico molto otturato. Lo stesso risultato si può ottenere sostituendo l’acido citrico con l’aceto di vino bianco: attenti però a non respirare i fumi prodotti dalla reazione chimica che si scatena perchè non sono proprio il massimo!

Come sturare il lavandino con la Coca Cola

Coca-colaEbbene sì, evidentemente non fa così bene al nostro organismo, ma l’utilizzo della Coca Cola si è rivelato davvero molto efficacie in caso di scarichi otturati o molto lenti. Potete usare la bottiglia di Coca Cola come un qualsiasi disgorgante chimico: vi basterà versare la bibita direttamente nello scarico e lasciarla agire fino a quando il problema non sarà risolto! Sembra strano, ma vi assicuro che la Coca Cola funziona davvero benissimo, anche in caso di scarichi otturati: il consiglio però è quello di non essere parsimoniosi e di versare una bottiglia da 1,5 litri intera tutta in un colpo, per aumentare il potere disgorgante.

Ti potrebbe interessare anche…