Come togliere la muffa dai muri: i rimedi fai da te più efficaci

0
5304
Come-togliere-la-muffa

Vi state chiedendo come togliere la muffa dai muri in modo davvero efficacie? Quando la muffa interessa le pareti di casa il problema è piuttosto urgente: si crea infatti un ambiente malsano all’interno dell’abitazione e si rischia di andare incontro a problemi di salute che si potrebbero evitare tranquillamente. 

Purtroppo spesso e volentieri per togliere la muffa dai muri di casa si acquistano prodotti che fanno poco o nulla: si tratta sempre di sostanze chimiche che in qualche modo fanno male anche a noi quindi sarebbero sempre da evitare. Certo, nei casi più disperati è praticamente inevitabile ricorrere a questi prodotti, però ricordate sempre di utilizzarli con molta cautela e di coprirvi bene occhi e bocca prima di spruzzarli nell’ambiente. Naturalmente, poi, dovrete anche arieggiare molto bene la stanza per evitare di trovarvi a respirare sostanze dannose!

Ma i prodotti chimici che si trovano in negozio non sono sempre indispensabili: se vi state chiedendo come togliere la muffa dai muri abbiamo alcuni rimedi davvero molto efficaci da consigliarvi. Si tratta di metodi che prevedono l’utilizzo di prodotti che avete sicuramente in dispensa e vi assicuro che per le macchie di muffa sono davvero eccellenti! Ecco come utilizzarli nel migliore dei modi per togliere una volta per tutte la muffa dalle pareti di casa.

Come togliere la muffa con l’aceto di vino bianco

L’aceto di vino bianco non è utile solamente per pulire la lavatrice ma anche per eliminare le macchie di muffa e prevenirne la ricomparsa. Vi basterà diluirne 2 bicchieri in 1 litro e mezzo di acqua bollente per creare un potentissimo ed efficacie antimuffa: con una spugnetta ruvida impregnata di questa miscela pulite l’area interessata fino a quando le macchie non scompaiono. A questo punto non è finita: se volete evitare che la muffa ritorni, mettete il composto in uno spruzzino e spruzzatene una bella quantità sulla parete. In questo modo non solo riuscirete a pulire il muro ma anche a prevenire la ricomparsa della muffa!

Come togliere la muffa con il bicarbonato di sodio

Come-togliere-la-muffaIl bicarbonato di sodio abbiamo visto che è perfetto per lucidare il marmo in modo efficacie, ma non solo: questo ingrediente indispensabile da avere sempre in dispensa aiuta anche ad eliminare la muffa dalle pareti! Vi basterà miscelare 2 cucchiai di bicarbonato in 1 litro e mezzo di acqua bollente e pulire la zona esattamente come con l’aceto. Una volta che la macchia sarà scomparsa, però, vi consiglio di spruzzare comunque l’aceto di vino bianco sulla parete in modo da prevenirne la ricomparsa. Naturalmente, quando avrete terminato tutte queste operazioni, dovrete imbiancare il muro per farlo tornare perfettamente bianco e togliere eventuali odori.

La candeggina è davvero efficacie?

In molti utilizzano la candeggina per ripulire il muro dalla muffa, ma vi consiglio di evitare questo metodo perchè in realtà sembra funzionare ma non previene la ricomparsa del problema. La candeggina sembra efficacie perchè effettivamente con questo prodotto si riescono ad cancellare le macchie di muffa dai muri in modo rapido con risultati sorprendenti, ma il problema è che le spore non vengono eliminate ed entro pochi giorni la muffa ricomincia a proliferare!

Ti potrebbe interessare anche…