Come pulire l argento con metodi efficaci ed infallibili

0
2249
Come-pulire-l-argento

Se vi state chiedendo come pulire l argento, vi rassicuro subito: sebbene infatti possa sembrare un’impresa impossibile, tornare a far brillare le posate, gli anelli, le cornici e tutti gli oggetti in argento è davvero molto semplice e basta sapere qualche trucchetto per ottenere risultati davvero strepitosi! L’argento è un materiale che si rovina facilmente perchè con il tempo tende ad ossidarsi e diventare scuro: dal punto di vista estetico perde quindi tutta la sua bellezza. Quando accade ad esempio nelle posate, che diventano di un colore tendente al nero e sembrano quasi sporche, bisogna correre ai ripari perchè si rischia di dover buttare tutta l’argenteria, non più adeguata per essere utilizzata a tavola! Se non sapete come pulire l argento però non c’è troppo da disperare: con i metodi che vi illustreremo adesso riuscirete a risolvere ogni vostro problema in men che non si dica ed ottenere dei risultati davvero inaspettati!

Spesso, siccome non si sa bene come pulire l argento, si ricorre ai prodotti chimici in vendita nei negozi specializzati: tali prodotti però sono dannosi e hanno un costo elevato. In molti casi si rivelano anche del tutto inutili quindi che senso ha? Perchè ricorrere a questi prodotti quando basta usare semplicissimi ingredienti che abbiamo già a disposizione nella nostra dispensa e quindi non ci costerebbero nulla?

Come pulire l argento con il bicarbonato di sodio

Come-pulire-l-argentoOrmai lo abbiamo già utilizzato per moltissime cose: il bicarbonato di sodio è uno di quei prodotti che non possono mancare nella dispensa di casa perchè torna utilissimo per moltissimi usi differenti! Ad esempio, con il bicarbonato possiamo lucidare il marmo o togliere le macchie di sangue dai tessuti sintetici, ma questi sono solamente degli esempi perchè questo prodotto è davvero utilissimo!

Per pulire l argento con il bicarbonato di sodio basta diluire 100 g di prodotto in 2 litri di acqua bollente, quindi lasciare raffreddare il tutto. Una volta freddo, immergete gli oggetti da pulire nel liquido e lasciateli in ammollo fino a quando non vedete che il nero sarà scomparso. A questo punto vi basterà risciacquare il tutto e asciugarlo. Et voilà! Il vostro argento sarà come nuovo!

Come pulire l argento con il sale grosso

Un altro rimedio molto efficace per pulire gli oggetti d’argento anneriti dall’ossidazione è quello che prevede l’utilizzo del semplice sale grosso da cucina. Foderate un recipiente con un foglio di alluminio, quindi riempitelo di acqua bollente e aggiungete due pugni di sale grosso. Immergetevi gli oggetti di argento e lasciateli in ammollo per 1-2 orette, quindi risciacquate il tutto ed asciugate normalmente. Anche in questo caso, potrete controllare lo stato dei vostri gioielli o della vostra argenteria: non appena vedete che il nero sparisce potete togliere dalla bacinella tutto!

Come pulire l argento: le superfici grandi

Se dovete pulire superfici oppure oggetti di argento di grandi dimensioni, non potete utilizzare i metodi che abbiamo appena descritto perchè prevedono che gli oggetti siano in ammollo completamente. In questo caso, però, esiste un altro rimedio molto efficacie: versate direttamente sulla superficie annerita succo di limone e un paio di cucchiaini di bicarbonato di sodio, quindi strofinate con un panno asciutto e vedrete che il nero verrà via magicamente!

Ti potrebbe interessare anche…