Come pulire i vetri in modo efficacie: metodi infallibili

0
5513
Come-pulire-i-vetri

Vi state chiedendo come pulire i vetri di casa senza impazzire ogni volta? Innanzitutto consolatevi: non siete le uniche ad avere questo genere di problema perchè sono moltissime le donne che non riescono a trovare una soluzione davvero efficacie. Pulire i vetri alla perfezione sembra quasi un’impresa impossibile, ma in realtà conoscendo i giusti trucchetti può diventare addirittura divertente!

Ammettiamolo: sebbene sia una grande faticaccia, pulire i vetri dà delle grandi soddisfazioni. Una volta che si è finito, vedere la superficie completamente brillante è una bella ricompensa. Ma se vi dicessi che esistono dei metodi infallibili che vi permetteranno di risparmiare moltissimo tempo e soprattutto fatica? Mi sono chiesta spesso come pulire i vetri di casa in modo efficacie, e adesso che finalmente ho trovato delle risposte voglio condividerle con voi: provate e vedrete che rimarrete stupefatte del risultato!

Come pulire i vetri: gli strumenti da utilizzare

Come-pulire-i-vetriPrima di passare ai prodotti fai da te che potete preparare anche in casa per la pulizia ottimale delle vostre finestre, conviene spendere qualche parola sugli strumenti di base che dovete utilizzare. Diverse persone infatti commettono l’errore di usare le classiche spugnette, che però rendono tutto il lavoro decisamente più ostico e complesso e non sono indicate per la pulizia dei vetri.

Se avete un panno in microfibra, potete utilizzare quello: è infatti pensato appositamente per non perdere pelucchi e mantenere la superficie perfettamente lucida. In alternativa, potete utilizzare anche dei fogli di giornale: rimarrete stupefatte dalla loro efficacia e comodità! Ancora, potete provare con della carta assorbente (scottex): io mi sono sempre trovata molto bene e devo dire che il risultato è più che soddisfacente!

Come pulire i vetri con metodi efficaci fai da te

Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia dei vetri, in commercio ne potete trovare di diverse marche e le più buone sono effettivamente piuttosto efficaci. Il problema però è che questi prodotti contengono sostanze chimiche irritanti e nocive, quindi la soluzione migliore è quella di produrre i propri “detergenti fai da te” in casa: occorrono pochissimi ingredienti e potrete risparmiare moltissimo!

Acqua e aceto: e gli aloni scompaiono!

Un detergente per i vetri fai da te molto utilizzato e apprezzato è tra i più semplici da realizzare in casa: si tratta infatti di una semplice miscela di acqua e aceto, che vi permetterà di ottenere superfici brillanti e perfette! Diluite 100 ml di aceto in 500 ml di acqua calda e mettete il liquido ottenuto in un contenitore spray per essere più comode. A questo punto vi basterà spruzzare il vostro detergente direttamente sui vetri e passare poi con un panno in microfibra, con lo scottex o ancora con un foglio di giornale.

Il trucco dell’ammorbidente

Se volete dare un tocco di profumo ai vostri vetri, potete anche usare il trucco dell’ammorbidente: è vero che si tratta di un prodotto contenente sostanze chimiche, ma se avete l’ammorbidente per i vestiti in casa potrete almeno evitare di acquistare anche un detergente specifico per i vetri! Con poco ammorbidente diluito nell’acqua tiepida infatti otterrete un risultato impeccabile, da non crederci: tutti gli aloni e le macchie spariranno e rimarrà un fantastico profumo di pulito in tutta la casa!

Ti potrebbe interessare anche…