Come coltivare Fragole in vaso o nell’orto: gli errori da evitare

0
3037
Coltivare-fragole

Le fragole sono uno dei frutti di stagione più amati dell’estate e il bello è che coltivare questi dolcissimi frutti rossi è molto semplice, sia nell’orto che in vaso sul balcone. La pianta di fragole è infatti piuttosto resistente e produttiva, tanto che la si può coltivare senza alcun problema anche in vasi di medie dimensioni. Naturalmente, come per tutte le altre piante, anche se non occorre il pollice verde è utile sapere come comportarsi per coltivare fragole in modo perfetto. Le cose da tenere a mente sono sempre le stesse: dove collocare le piante, quanto e quando irrigarle e come farle crescere in modo ottimale per ottenere un buon raccolto.

Come coltivare fragole: le regole di base

Innanzitutto, concentriamoci sulle regole di base per coltivare fragole nel migliore dei modi e quali errori evitare.

Dove collocare la pianta di fragole

Un aspetto fondamentale nella coltivazione delle fragole è l’esposizione della pianta, che necessita in questo caso di molta luce e quindi deve essere collocata in zone soleggiate. A dire il vero, l’ideale sarebbe mettere la pianta di fragole in un luogo in cui riceva mezza giornata di sole pieno e mezza giornata di ombra. Nei mesi estivi infatti rischiate che le alte temperature facciano soffrire la vostra piantina, ma comunque nel dubbio conviene sempre preferire il sole all’ombra completa.

Quanto annaffiare la pianta di fragole

Le fragole sono piante che necessitano di molta luce, ma anche di frequenti e abbondanti irrigazioni, specialmente nel periodo estivo quando le temperature tendono a salire anche di parecchio. Annaffiate quindi le vostre piante di fragole quotidianamente e in modo piuttosto abbondante, controllando ogni giorno il terriccio e verificando che non sia troppo secco. Se così fosse, significa che la pianta ha bisogno di bere. Un aspetto importantissimo, per evitare che le fragole muoiano, è il ristagno nel sottovaso: se notate che si accumula dell’acqua vi consiglio di svuotarla subito e diminuire la quantità di irrigazioni. I ristagni nel sottovaso sono infatti dannosissimi anche per le piante di fragole!

Come coltivare fragole in vaso sul balcone

Coltivare-fragoleCome abbiamo già anticipato, le fragole sono piante che possono essere coltivate senza alcun problema anche sul balcone: non crescono molto quindi sono perfette perchè si adattano benissimo anche a vasi piuttosto piccoli. Ricordate però che le piante di fragola sono piuttosto resistenti: se quindi le temperature dovessero diminuire, non preoccupatevi troppo e soprattutto non commettete l’errore di portare i vasi all’interno della vostra casa! Se spostate la pianta di fragole all’interno infatti rischiate che muoia in brevissimo tempo e non riuscireste più a recuperarla! Piuttosto, per evitare le gelate notturne, proteggete i vasi con un telo o collocateli in una zona del balcone molto riparata: l’importante è che rimangano all’aperto!

Parassiti e malattie delle piante di fragole

Anche le fragole rischiano di essere attaccate da malattie e parassiti delle piante: per questo conviene sempre controllarle e curarle in modo tempestivo qualora si riconoscessero dei problemi. Tra i parassiti più comuni della pianta di fragole troviamo gli afidi, ma anche il mal bianco rischia di far morire la vostra piantina quindi state molto attenti!

Ti potrebbe interessare anche…