Piscine Interrate o fuori terra? Costi, vantaggi e svantaggi da considerare

Piscine-interrate

Avere una piscina privata nel proprio giardino è il sogno di molti e oggi, rispetto ad un tempo, le cose sono cambiate moltissimo. Se infatti una volta avere una piscina era un privilegio riservato a pochi, adesso i costi si sono abbassati parecchio ed è possibile optare per soluzioni differenti. Abbiamo già visto come le piscine fuori terra siano un’ottima opzione in molti casi, perchè non richiedono lavori di muratura e hanno dei costi decisamente inferiori. Le piscine interrate, dal canto loro, rimangono le migliori e negli ultimi anni i prezzi si sono abbassati molto. Non è quindi detto che sia una soluzione da scartare a priori: conviene valutarne prima pro e contro. 

Vantaggi e svantaggi delle piscine interrate

Le piscine interrate hanno sicuramente moltissimi vantaggi rispetto a quelle fuori terra, ma bisogna fare i conti anche con aspetti negativi. E’ quindi meglio avere le idee ben chiare su quali siano i vantaggi e gli svantaggi di queste soluzioni.

I vantaggi delle piscine interrate

Piscina-interrataInnanzitutto, se volete una bella piscina grande nel vostro giardino, con un modello fuori terra potreste rimanere molto delusi: solo una piscina interrata infatti può raggiungere grandi dimensioni. Gli altri modelli rischiano di non riuscire a sopportare il peso dell’acqua e quindi sono progettati per non superare mai determinate dimensioni. Inoltre, ricordate che una piscina interrata si integra completamente nella vostra abitazione: questo significa che aumenta il valore della vostra casa e se un domani voleste venderla potreste ottenere un maggior guadagno.

Dal punto di vista estetico, una piscina interrata è sicuramente più gradevole da vedere, perchè si trova sullo stesso piano del terreno e non sporge come invece avviene con le piscine fuori terra. Si tratta quindi di una soluzione sicuramente più accattivante.

Gli svantaggi delle piscine interrate

Una piscina interrata ha diversi vantaggi, ma come sempre bisogna fare i conti pure con gli aspetti meno positivi, che ci sono anche in questo caso. Innanzitutto, una piscina interrata richiede dei lavori piuttosto importanti perchè bisogna scavare nel terreno ed effettuare opere murarie. Questo fa salire i costi, anche se negli ultimi anni i prezzi sono scesi di molto.

Inoltre, bisogna considerare che durante l’inverno non si può spostare o smontare come avviene per una piscina fuori terra: la piscina interrata deve essere coperta o svuotata completamente. Anche durante l’estate ci vuole una certa manutenzione, per mantenere i livelli di ph dell’acqua sempre in equilibrio. Insomma: una piscina interrata richiede maggiori attenzioni e cure rispetto ad un modello fuori terra.

Piscine fuori terra: la soluzione più economica

Piscine-fuori-terraSicuramente, dal punto di vista dei costi, le piscine fuori terra rimangono una soluzione decisamente più economica rispetto a quelle interrate. Anche se negli ultimi anni la piscina non è più un lusso riservato a pochi, quella interrata richiede dei lavori che fanno lievitare il prezzo. Le piscine fuori terra, dal canto loro, sono diventate molto popolari proprio perchè più accessibili: esistono sia modelli rigidi che morbidi e sono spesso molto facili da montare. Generalmente non occorrono professionisti e ci si può arrangiare…continua a leggere

Ti potrebbe interessare anche…

Loading...