Arredamento di stile? Quanto conta un dettaglio come la minuteria metallica

0
608

La minuteria metallica è costituita dall’insieme dei piccoli pezzi di metallo fondamentali per sostenere e utilizzare i mobili di casa. A volte è nascosta, per risultare invisibile, altre volte invece è in bella vista. In tutti i casi si tratta di elementi importanti per la lunga durata delle strutture e per il loro utilizzo in sicurezza. Scopriamo come.

Che cos’è e a cosa serve

Per arredare la casa bene, bisogna tenere conto dello stile, della propria personalità, senza mai dimenticare anche il lato pratico. Proprio per questo motivo all’estetica, bisogna associare materiali di qualità e strutture curate, anche per una questione di sicurezza di persone e cose. La vera protagonista, quando si parla di sicurezza, solidità e praticità delle strutture dei mobili di casa, è la minuteria.

In sostanza si tratta degli oggetti di piccola dimensione, di utilizzo comune, che di solito possono passare in secondo piano, ma che sono fondamentali per usare e tenere insieme i propri complementi d’arredamento. La minuteria metallica è costituita dalle più piccole parti dei sistemi metallici che costituiscono i mobili. Nello specifico si tratta per esempio di: dadi, rondelle, seeger, viti, reggiripiani, cerniere, tasselli, angoli etc. in ottone, in acciaio o anche in altre tipologie di metallo e leghe.

minuteria metallica

Quanto conta la minuteria nell’arredamento?

La minuteria può contemplare parti visibili ed altre invisibili all’occhio. Per esempio i tasselli, sono sostanzialmente all’interno di un mobile, così come le cerniere. È quindi fondamentale che la meccanica di questi oggetti e il materiale di cui sono costituiti, deve essere di assoluta qualità. Questi dettagli metallici sono reperibili in qualunque market del fai da te, tuttavia, è sempre opportuno piuttosto rivolgersi ad un’azienda specializzata.

Questo proprio in ragione della qualità e della funzionalità del complemento, che deve garantire una lunga durata. Inoltre è pur vero che questi dettagli non si vedono solo parzialmente: è sufficiente aprire un’anta o guardare i mobili da un’altra prospettiva, per vedere cerniere e tasselli. Immaginate di aprire uno sportello del salotto in presenza di un ospite: una cerniera arrugginita, potrebbe del tutto rovinare l’immagine del vostro bel salotto.

minuteria metallica

La minuteria metallica che fa design e non solo

La minuteria metallica non è comunque tutta a scomparsa, infatti ci sono diversi dettagli che la tendenza in fatto di arredamento sta “portando alla luce”. Un esempio sono gli angoli in metallo, che servono per sostenere supporti in vetro o in plexiglass, o i reggiripiani, entrambi ben visibili all’occhio. Il piccolo oggetto di minuteria in questo caso diventa complemento d’arredo, che dà un’aria elegante e sofisticata ad una vetrina, un espositore, ad un tavolino, ad una mensola attaccata alla parete.

Il metallo deve essere ben lucido e senza sbavature, così come la struttura del pezzo, deve essere curata nel minimo dettaglio estetico. Il settore della produzione di questi piccoli oggetti, è in costante sviluppo, per questo i prodotti sono sempre più attenti alle necessità pratiche, alla sicurezza e alla durata nel tempo. Solo un’azienda specializzata può proporre minuteria metallica con sistemi meccanici avanzati, pratici e comodi nell’utilizzo, per un risultato bello e sicuro, per anni.

La minuteria può trovare applicazione in diversi campi, non solo nell’arredamento. Basta pensare agli expander per le bici per esempio, ma i prodotti non finiscono qui. La produzione contempla: minuteria per gli elettrodomestici, parti metallici per prodotti industriali, per la rubinetteria, per il settore automotive, pelletteria etc. Quando si parla di minuteria insomma, non si parla solo di arredamento, ma sicuramente sono un dettaglio che va curato anche in questo ambito.