Caldaie Murali: quali scegliere per risparmiare nei consumi

0
102
Caldaie-murali

Le caldaie murali sono elettrodomestici importantissimi nelle abitazioni, perchè permettono di riscaldare l’acqua e alimentare termosifoni o altri sistemi con un dispendio in termini di consumi relativamente ridotto. In Italia il costo del metano è nettamente inferiore rispetto a quello della corrente elettrica ed è per questo motivo che le caldaie murali continuano ad essere tra i sistemi più gettonati per riscaldare la casa. 

Non tutte le caldaie però sono uguali: nelle abitazioni private vengono sempre installate caldaie murali perchè sono più compatte, sicure e possono essere posizionate all’interno dei mobili della cucina in modo da non essere sempre in vista. Tuttavia, ne esistono diverse tipologie: ci sono infatti quelle classiche e quelle a condensazione, che da qualche anno stanno a poco a poco sostituendo tutti i sistemi tradizionali. Acquistare una caldaia a condensazione conviene, anche se il prezzo iniziale è leggermente più elevato e adesso vedremo perchè. 

Caldaie Murali: classiche o a condensazione?

Le caldaie murali possono essere, come abbiamo appena accennato, di due tipologie: classiche oppure a condensazione. Vediamo quali sono le differenze tra questi due sistemi.

Caldaie murali classiche

Le caldaie classiche sono ormai diventate sempre meno diffuse, anche perchè dal 2015 la normativa Erp ha spinto il mercato verso le caldaie a condensazione che come vedremo assicurano più vantaggi in termini di efficienza ed impatto ambientale. Le caldaie classiche infatti non permettono di recuperare il calore generato dai fumi, che viene quindi disperso. Questo si traduce in un maggior dispendio energetico, in una maggiore spesa in bolletta e in un maggior impatto ambientale. Di contro, queste tipologie di caldaia sono meno costose e più semplici da installare perchè non necessitano di uno scarico per la condensa e di altre opere per la canna fumaria.

Caldaie murali a condensazione

Caldaie-muraliLe caldaie murali a condensazione, al contrario di quelle classiche, permettono di ottenere numerosi vantaggi sia dal punto di vista economico che per quanto riguarda l’impatto ambientale. Questi sistemi infatti sfruttano il vapore generato dai gas di scarico, che anzichè essere disperso viene riutilizzato per generale calore. Questo si traduce in un rendimento maggiore, in una spesa in bolletta decisamente inferiore e in un minor impatto sull’ambiente perchè le emissioni sono nettamente inferiori. Al giorno d’oggi quasi tutte le caldaie che vengono installate nelle abitazioni private sono a condensazione: costano un po’ di più ma la spesa si può ammortizzare in brevissimo tempo!

Dove acquistare le caldaie murali

Se dovete acquistare una nuova caldaia murale, vi consiglio di rivolgervi a più rivenditori: i prezzi infatti possono essere davvero molto diversi e conviene farsi un’idea sui negozi più vantaggiosi. Per spendere molto meno, è possibile anche acquistare le caldaie online ma attenzione: controllate che le spese di spedizione siano comprese nel prezzo e soprattutto considerate che questi elettrodomestici devono essere installati da un professionista. Spesso in negozio il prezzo della caldaia è comprensivo di trasporto ed installazione: ecco perchè i costi sono maggiori, quindi non fatevi ingannare e controllate bene le varie offerte prima di scegliere la vostra nuova caldaia!

Ti potrebbe interessare anche…