Lo stendino elettrico funziona davvero? Consigli e guida alla scelta

0
7601
Stendino-elettrico

Lo stendino elettrico rientra in quelle invenzioni che sicuramente sono state apprezzate dalle casalinghe, che nel periodo invernale erano costrette ad attendere giorni e giorni prima di poter ritirare il bucato asciutto dallo stendibiancheria. Effettivamente, se già stendere i panni non è un’operazione divertente, farlo durante l’inverno quando le temperature sono basse ed il bucato impiega moltissimo tempo prima di asciugarsi può diventare mortificante. Grazie allo stendino elettrico è possibile ridurre tantissimo i tempi e ottenere anche qualche vantaggio in più, però bisogna fare attenzione perchè in commercio ne esistono diversi modelli e non tutti sono effettivamente efficaci.

Stendino elettrico: efficiente sì, ma dipende dal modello!

Esistono stendini elettrici e stendini elettrici: tralasciando per un momento il discorso dell’asciugatrice che ha costi maggiori e occupa anche molto spazio, le soluzioni sono diverse ma alcune a conti fatti si rivelano delle grandi delusioni. Vediamo quindi quali sono i modelli di stendino elettrico che vale davvero la pena acquistare e come capire se si tratta di un modello efficiente.

Stendino elettrico a pallone

Tra i modelli che maggiormente riescono a regalare soddisfazioni in termini di asciugatura rapida troviamo gli stendini elettrici a pallone. La struttura è generalmente sviluppata in verticale e dotata di gangi e grucce per appendere comodamente i vestiti bagnati. Una volta steso il bucato, basta chiudere il telo esterno ed accendere lo stendino, che pomperà aria calda sui vestiti e quindi accelererà l’asciugatura. Questi modelli sono i più efficienti e hanno anche un grande vantaggio in più: trattandosi di un metodo di asciugatura ad aria, un po’ come avviene con l’asciugatrice, i capi si stirano praticamente da soli. In men che non si dica, quindi, i vestiti saranno asciutti e anche stirare le camicie sarà molto meno complicato! Lo stendino elettrico a pallone è molto popolare al giorno d’oggi: l’ingombro è minimo perchè lo si può chiudere ogni volta che non lo si utilizza ed il rapporto qualità-prezzo decisamente vantaggioso! 

Stendino elettrico a tubi di calore

Un altro modello che potrebbe sembrare molto interessante ma che a conti fatti presenta più problemi di quello a pallone è lo stendino elettrico a tubi di calore. L’aspetto è quello di un comune stendibiancheria, con la differenza che i tubi sono attraversati da aria calda e quindi si scaldano grazie all’elettricità. Questi modelli sembrano interessanti, ma a dire la verità sono molto meno efficienti: bisogna optare per soluzioni particolarmente potenti per avere effettivamente dei risultati di asciugatura soddisfacenti. Possono però essere utili in condizioni di grande umidità: questi stendini elettrici aiutano a ridurla ma i capi non si asciugano molto velocemente. Il prezzo è comunque economico e vantaggioso, ma il rischio è quello di acquistare uno stendino elettrico che alla fine si rivela uguale a quello tradizionale.

Asciugatrice? Sì, ma non elettrica!

AsciugatriceL’asciugatrice, a differenza degli stendini elettrici, è un vero e proprio elettrodomestico, in grado di garantire delle prestazioni nemmeno paragonabili a quelle degli stendibiancheria elettrici. Anche nella scelta dell’asciugatrice però bisogna fare un po’ di attenzione, non tanto dal punto di vista dell’efficienza quanto piuttosto per via dei consumi. Le asciugatrici sono molto utili, ma quelle elettriche rischiano di comportare una spesa in bolletta davvero elevata. Meglio quindi optare per i modelli a gas, che hanno un costo maggiore ma…continua a leggere