Robot rasaerba: ecco cosa c’è da sapere

0
65

Conoscete i robot rasaerba ? Vi piacerebbe averne uno ma non sapete da dove partire per la scelta di questo prodotto? Non abbiate timore, può essere più semplice di quanto credete. Una cosa però è bene specificarla… non pensate di trovare un modello universale! Si insomma, una macchina che piace a tutti. Diciamo che è un po’ come nella scelta di uno smartphone, ovvero lo selezionate in base ad alcune caratteristiche che lo rendano (per voi) insostituibile. Vediamo adesso come scegliere un robot rasaerba.

  • Robot rasaerba: guida all’acquisto

Con l’aiuto di queste macchine potete veramente fare tanto e in poco tempo. Dimenticatevi il duro lavoro che vi aspettava prima, con l’uso di un robot rasaerba è tutto più facile. Certo prima dovete sapere alcune cose, ovvero:

  1. La pendenza del terreno. Un aspetto che dovete sapere subito, prima di cominciare quindi. Un terreno con 45 gradi di pendenza è molto difficile da lavorare. Ecco perché serve un modello con le 4 ruote motrici.
  2. Conformazione del giardino. Anche in questo caso è bene prestare attenzione. Per esempio nei terreni irregolari bastano i sensori della macchina. Mentre nel caso il prato sia regolare è richiesto l’aiuto del filo perimetrale.
  3. Grandezza della lama. La lama deve sempre essere idonea altrimenti rischiate di fare troppo lavoro, più di quanto sia necessario.

Ma dopo che abbiamo visto alcune regole, quali sono le caratteristiche importanti? Il tuo robot tagliaerba ti deve aiutare in molte occasioni. Quindi è facile capire che più funzioni ha e migliori saranno i risultati. Vediamo un elenco molto veloce.

  • Il filo perimetrale. Facile da installare e utile per ottimizzare il lavoro. Insomma, non può mancare. Il taglio è ottimo e il risultato parla da solo. Va scelto con attenzione dato che in commercio se ne trovano tantissimi.
  • La sicurezza (attiva e passiva). Oggi il mercato mette a disposizione prodotti eccellenti e con tecnologie all’avanguardia. Per esempio, mai pensato di avere una macchina con allarme? La sicurezza non è mai troppa, informatevi pure anche su questo aspetto.
  • Si possono programmare. Potete avere carta bianca, uno degli aspetti più utili è la programmazione. Questa infatti vi permette di programmare la macchina in questione. Ora e giorno, niente di più! Una volta selezionati questi parametri il robot rasaerba farà tutto il lavoro.
  • Funzione Mulching. Una funziona che non deve mancare è proprio questa. Il Mulching è molto comodo perché vi consente di triturare l’erba e distribuirla sul prato. Una volta provata non riuscirete più a fare questo lavoro senza la funzione qui presente.
  • Robot automatici e semiatomatici? Ovvio che il mercato mette a disposizione un’ampia scelta. Per esempio i robot di questo genere possono essere appunto automatici e semiautomatici! Entrambi possono essere ottimi, tutto dipende da cosa cercate nello specifico. Per esempio, i robot rasaerba automatici sono molto efficienti perché si ricaricano da soli, ovvero si dirigono verso la base e voi non dovete fare niente. Gli altri si ricaricano ma dovete essere voi a portarli nel punto x, ossia la base della macchina.


Loading...
SHARE