Piante rampicanti resistenti al freddo: miniguida pratica

0
40

Le piante rampicanti resistenti al freddo sono da sempre molto apprezzate, poiché robuste, accattivanti e facili da gestire. Nella maggior parte di casi vengono impiegate nei giardini per decorare zone tendenzialmente anguste e poco rilevanti, come angoli, pareti, cisterne e così via. Ma quali sono i vegetali che meglio sopportano le temperature rigide? Non ci resta che scoprirlo!

Le specie di piante rampicanti più interessanti

Di piante rampicanti in grado di resistere al freddo ce ne sono tante. Tuttavia, alcune sono particolarmente interessanti, in quanto in grado di regalare intense emozioni.

Caprifoglio rampicante

Questo vegetale originario dell’Asia resiste bene ai climi rigidi. Si caratterizza per la presenza di fiori rigogliosi di forma allungata, che si dispongono a raggiera. Le foglie, invece, sono larghe e di colore verde scuro. La crescita è estremamente rapida, tanto che permette di coprire velocemente pergolati, muri e via dicendo. Non necessita di eccessivo sole, in quanto cresce bene anche nelle zone caratterizzate da ombra. Di fatto, richiede solo due accorgimenti: un terreno ricco di humus ed abbondante acqua. Un pregio di questa meravigliosa pianta è di essere sempreverde. Infatti, si mantiene rigogliosa durante tutto l’anno.

Edera

Particolarmente interessante è la varietà denominata Hedera Hibernica, che assicura uno sviluppo rapido ed estremamente rigoglioso. Si tratta di un meraviglioso sempreverde, che non necessita di particolare manutenzione. Può resistere fino a quindici gradi sotto lo zero e si adatta a tutte le situazioni di luce. I fiori di questa pianta sono bianchi e crescono d’estate. Una volta piantata è necessario irrigare con abbondante acqua, ma è bene evitare i ristagni.

Vite canadese

Con le sue incantevoli foglie fitte dai colori intensi la vite canadese è una delle piante rampicanti resistenti al freddo più amate. Un aspetto su cui vale la pena di soffermarsi è che questo vegetale riesce a resistere fino a venticinque gradi sotto lo zero. Non a caso si tratta della pianta rampicante più resistente alle basse temperature disponibile in circolazione. Per crescere al meglio necessita di adeguati supporti. Anche in questo caso l’acqua deve essere data in abbondanza.

Un giardino sempre bello con le piante rampicanti resistenti al freddo

Le piante rampicanti in grado di resistere alla basse temperature permettono di avere un giardino sempre bello e rigoglioso anche durante l’inverno. Si tratta di vegetali poco costosi, che hanno un’elevata durata nel tempo e che richiedono una manutenzione davvero ridotta, perfetta anche per chi non ha il pollice verde. L’investimento di partenza è minimo, mentre il risultato è fin da subito eccellente.

Per rendere il proprio giardino perfetto anche quando il clima non è dei migliori è bene prestare attenzione, non solo alle piante, ma anche ai complementi d’arredo, che devono essere in legno, pietra naturale e o vimini. Se si vuole puntare al massimo del comfort è bene posizionare un tavolino e delle sedie o un divanetto con delle poltroncine. Può essere una buona idea anche sistemare un barbecue da sfruttare in caso di ospiti. Ovviamente, molto dipende dallo spazio a disposizione e dal tipo di utilizzo che se ne vuole fare.


Loading...