Materassi online: come scegliere quello giusto per un riposo ottimale

0
211

Insieme al guanciale, il materasso è fondamentale per una qualità del sonno ottimale e proprio per tale ragione deve essere scelto con grande attenzione. Inutile precisare che per evitare notti insonni e problematiche di vario tipo la cosa migliore da fare è acquistare un materasso di buona qualità, il che non significa necessariamente rivolgersi ad un negozio fisico. Al giorno d’oggi i migliori marchi offrono la possibilità di acquistare materassi online di primissima scelta: su questo portale ad esempio si trova una grande varietà di modelli, tutti made in Italy e certificati dispositivo medico.

Come scegliere però la tipologia di materasso giusto per le proprie esigenze? Prima di tutto bisogna capire quali siano le caratteristiche dei vari materiali: vediamole insieme.

Materassi in memory

Tra i materassi online più popolari in questi ultimi anni troviamo sicuramente quelli in memory: un materiale innovativo, che presenta delle caratteristiche molto interessanti. È bene sapere tuttavia che questa tipologia di materasso non è adatta a tutti, dunque non basta sceglierne uno in memory per essere sicuri di ottenere un risposo di qualità. La particolarità di tale materiale sta nel fatto che si adatta alla forma del corpo e la mantiene per 30-60 secondi. In sostanza dunque si deforma e questo consente di sentirsi maggiormente avvolti e comodi durante la notte. Se però si è soliti cambiare spesso posizione mentre si dorme, un materasso in memory potrebbe risultare poco confortevole. Bisogna inoltre considerare che questo materiale è piuttosto isolante, dunque la circolazione dell’aria è limitata. Ciò rende il materasso in memory adatto alle persone freddolose e sconsigliato invece a chi suda parecchio durante la notte.

Materassi in lattice

Tra i materassi online più acquistati troviamo anche quelli in lattice, che rappresentano un ottimo compromesso. Questo materiale infatti offre un bel sostegno perché è piuttosto rigido ma non in modo eccessivo e si adatta bene al corpo, distribuendo la pressione in modo omogeneo. Non si deforma come il memory e dunque è perfetto anche per coloro che sono soliti muoversi molto durante la notte. Un altro vantaggio dei materassi in lattice è che sono adatti anche a chi soffre di allergie respiratorie. Il loro costo è generalmente più elevato rispetto ad altre tipologie di materassi, però la qualità non lascia quasi mai a desiderare.

Materassi a molle

I materassi a molle sono quelli più tradizionali, ma è bene precisare sin da subito che quelli che vengono prodotti al giorno d’oggi presentano delle caratteristiche che li rendono decisamente più confortevoli rispetto al passato. Innanzitutto, se si sceglie questo tipo di materasso conviene optare per un modello a molle insacchettate perché più duraturo e di qualità. Oltre a ciò, va detto che il vantaggio principale di questa tipologia sta nel fatto che offre un’ottima aerazione ed assorbe bene il peso del corpo, anche quello delle persone più robuste. L’unica pecca dei materassi a molle sta nel fatto che non sono anallergici come i precedenti, dunque chi soffre di allergie respiratorie agli acari potrebbe riscontrare qualche problema durante il sonno.