Le piante che non possono mancare nel tuo giardino estivo

0
181

Di questi tempi anche tu sarai alla ricerca di piante e fiori per abbellire il tuo giardino o anche più semplicemente il balcone. Goditi i tuoi spazi outdoor in estate e arredali con tavolo e sedia da giardino dove rilassarti attorniata da piante e fiori come questi.

Il gelsomino: il rampicante profumato

È il rampicante per eccellenza e non può mancare nel tuo giardino in estate. Nella bella stagione si riempie di piccoli e profumatissimi fiorellini bianchi che riempiono l’aria con il loro dolce profumo. È perfetta per creare una siepe o per farla arrampicare su un gazebo. Riveste spesso cancelli, muretti, terrazze e balconi grazie alla sua resistenza poiché sopporta un ampio range di temperatura. Cresce in modo veloce ricoprendo in breve tempo e fiorisce se ben esposta in un luogo soleggiato e luminoso. Ricorda che questa pianta non necessita di tanta acqua perciò puoi anche dimenticarti di annaffiarla ogni tanto.

La citronella: contro zanzare e insetti

Già molto nota e utilizzata come repellente per zanzare e altri insetti fastidiosi, puoi benissimo sistemare la citronella anche in giardino. Si presenta come fili d’erba coriacei molto lunghi. Puoi prendere una foglia e strofinarla su tutto il corpo per evitare le punture di zanzara. Forse non sai che può essere utilizzata anche per cucinare; infatti, si utilizza molto spesso come base per il curry verde o per insaporire piatti della cucina asiatica.

L’ortensia: il fiore tipico dell’estate

L’ortensia è uno di quei fiori tipicamente estivo. Si presenta come un cespuglio con grandi foglie verdi a forma di cuore e fiori piccoli che formano un globo tondeggiante e spumeggiante. Esiste in tantissime nuance e tonalità per dare un tocco di colore a tutti i tuoi spazi esterni.

Bidens: il fiore per il balcone e non solo

Quando si parla della bidens, si fa riferimento a una pianta erbacea perenne che quindi risulta facile da gestire. Anche se non hai il pollice verde, riesci a far fiorire questa pianta. Cresce perfettamente nei vasi perciò usala per decorare il tuo balcone. Ovviamente, puoi utilizzarla anche in giardino nelle aiuole per avere dei piccoli fiori colorati che durano tutta l’estate fino ad ottobre.

La lavanda: perfetta per le bordature

La lavanda è una pianta estiva caratterizzata da infiorescenze color malva a forma di spiga che emanano un inconfondibile profumo. È perfetta per abbellire le aiuole e per fare bordature. Provala anche ai piedi di alberi da frutto che hai piantato in giardino. Ama il clima caldo e secco, resistendo perfettamente nei periodi più aridi.

La begonia e i suoi fiori profumatissimi

Tra i fiori e le piante che non possono mancare nel tuo giardino estivo, non bisogna dimenticarsi della begonia. È famosa per una profumazione molto intensa e gradevole. Esistono moltissime specie di begonia che puoi piantare in giardino per avere fiori colorati e profumati. Deve stare in una zona ben illuminata, preferibilmente non esposta alla luce diretta del sole. Va annaffiata di frequente in estate nei periodi in cui le piogge sono assenti.