Le caratteristiche del passeggino gemellare: come trovare il modello migliore

0
85

La nascita dei gemelli mette i genitori di fronte a un lavoro doppio e anche i prodotti per i neonati devono esserlo di conseguenza: due culle, due biberon, due ciucci etc. Noto anche come passeggino doppio, il passeggino gemellare è il passeggino unico per trasportare i gemelli.

Ci sono dei modelli pensati anche per i fratellini, o le sorelline, nati abbastanza vicini che quindi hanno esigenze di trasporto piuttosto simili. Il costo di questo passeggino è ovviamente maggiore ma non esiste soluzione migliore per trasportare i gemelli.

La breve guida che segue aiuta a trovare il modello di passeggino per gemelli con le caratteristiche migliori, in particolare riguardo all’orientamento e alle ruote.

Orientamento: verso strada o in sequenza

Quando si parla di passeggini gemellari, si tratta spesso l’orientamento, cioè il verso in cui stanno i due sedili. Esistono passeggini con tutte e due le sedute che guardano la strada. È una sorta di passeggino normale solo a due posti. Tutti e due i bambini guardano la strada e possono interagire tra di loro. Il problema di questo modello resta però l’ingombro maggiore perché è molto largo e diventa difficile, a volte, muoversi e soprattutto entrare e uscire dalle porte.

Esiste però un altro modello che ha una configurazione diversa che assicura un ingombro minore. Le due sedute sono in sequenza, una dietro l’altra. È un modello che può esser più comodo perché agevola i movimenti, ma lo svantaggio è che un bambino è praticamente isolato perché davanti ha lo schienale della seduta del fratello. Inoltre, i due neonati non possono interagire tra di loro. Alcuni passeggini permettono di modificare il verso delle sedute a piacimento.

Tutti i sistemi doppi: rispondere alle diverse esigenze dei bambini

È però essenziale che le sedute siano separate in modo che ogni bimbo possa essere ancorato e sganciato in base alle esigenze. Il sistema migliore e più sicuro per agganciare i bambini è quello a 5 punti. Anche le cappottine parasole devono essere due per giostrarle in base alle preferenze e condizioni.

Insomma, tutti i sistemi dovranno essere doppi affinché sia possibile reclinare solo uno dei due sedili, per esempio. Quando si ha a che fare con i gemelli, è vitale riuscire a gestire un bambino separatamente dall’altro in base situazione: magari uno dorme mentre l’altro è sveglio.

Ruote: numero e conformazione

I passeggini gemellari possono avere ruote singole o doppie. Alcuni modelli hanno addirittura 6 ruote in modo da assicurare una migliore stabilità. È importante porre attenzione sulla conformazione delle ruote che assicurano facilità di manovra, in particolare quando si cambia direzione senza dover far fatica. Le ruote devono, infatti, girare su sé stesse in tutte le direzioni, altrimenti risultano scomode.

Chi di solito affronta terreni diversi come manti erbosi, selciati, lastricati, strade sterrate ma anche marciapiedi pieni di buche, verifichi anche la resistenza delle ruote per trovare il passeggino per gemelli migliore.

Attenzione anche al sistema di blocco delle ruote che deve esser piuttosto robusto visto che il peso di questi modelli è più importante.


Loading...

SHARE