Dimensioni vasca da bagno: cosa è importante sapere?

0
58

Avere informazioni sulle dimensioni vasca da bagno non è semplice. Tuttavia tale aspetto è importante da considerare soprattutto quando ci si trova a ristrutturare il bagno di casa o quando si vuole entrare in un nuovo appartamento completamente da arredare. Infatti per avere la certezza di poter disporre di una vasca da bagno confortevole è necessario tenere conto di alcuni fattori fondamentali in fase di scelta, tra i quali si ricorda il materiale di costruzione, il design, il prezzo d’acquisto ed anche lo spazio a disposizione per l’installazione. Quest’ultimo è certamente l’aspetto più importate da valutare, poiché può influire sulla distribuzione dei sanitari e degli arredi nella stanza da bagno. Ma cerchiamo di fare un po’ di chiarezza al riguardo.

Tipologie di vasche da bagno e dimensioni correlate

In commercio è possibile trovare una vasta gamma di tipologie di vasche da bagno. Ovviamente ciascun modello ha dimensioni differenti, che è importante valutare in fase di scelta, in modo da creare una stanza da bagno confortevole ed accogliente.

Vasche da bagno tradizionali

Le vasche da bagno più diffuse sono quelle rettangolari, che possono essere ad incasso o accostabili alla parete. Questa soluzione viene utilizzata soprattutto per sfruttare al meglio le zone ad angolo presenti nelle stanze da bagno. Di solito la dimensione standard per queste soluzioni è di circa 170×70 cm.

Si tratta di misure ideali per garantire un’installazione della vasca in corrispondenza del sottofinestra. Tuttavia è possibile trovare anche altre dimensioni: 140 cm, 120 cm e 105 cm di lunghezza. In questo modo è possibile scegliere modelli di vasca da bagno perfetti anche per i bagni particolarmente piccoli.

Vasche da bagno angolari

Le vasche angolari sono soluzioni perfette per i bagni di dimensioni ridotte, specialmente se realizzati su pianta quadrata. Il bello di queste soluzioni è che vengono riproposti design atipici, che permettono di portare un tocco di originalità alla stanza da bagno.

Particolarmente interessante è la forma a vela, che riesce ad impreziosire l’ambiente in modo elegante e delicato. In questo caso i modelli disponibili in commercio possono avere dimensioni differenti. Si parte dai 120×120 cm fino ad arrivare ai 170×170 cm.

Vasche da bagno freestanding

Le vasche da bagno freestanding sono la soluzione perfetta per chi vuole ottenere il massimo dell’autonomia nella gestione degli spazi. Infatti, in questo caso, la collocazione del supporto può avvenire in qualunque parte della stanza da bagno, anche al centro. Sicuramente l’impatto estetico è elevato e di grande pregio.

Tuttavia è bene dire che questo tipo di vasca da bagno necessita, per essere installata, l’inserimento di uno scarico a terra, nonché di una piantana da esterno dotata di doccetta integrata. Le dimensioni sono, di norma, comprese  tra i 170 ed i 200 cm di lunghezza per 80 cm di larghezza. Particolarmente suggestive sono le soluzioni tonde.

Vasche da bagno per anziani e disabili

Per gli anziani ed i disabili sono disponibili vasche da bagno appositamente progettate per garantire il massimo del comfort. Le dimensioni delle porte d’ingresso sono comprese tra i 70 e gli 85 cm, in modo da permettere l’ingresso nella vasca  in totale sicurezza e comodità. In commercio è possibile trovare vasche di questo tipo che partono da dimensioni standard di 100×70 cm fino ad arrivare a soluzioni che prevedono 170×80 cm.


Loading...