Cucine a isola: una soluzione moderna e funzionale

0
6118
Cucine-con-isola

Le cucine con isola stanno riscuotendo un enorme successo negli ultimi anni: nel campo dell’interior design sono tra le scelte di tendenza e nelle cucine moderne si trova sempre più spesso una soluzione di questo tipo. Quasi sempre, le cucine con isola vengono scelte quando si vuole creare un open space tra la cucina ed il soggiorno: realizzando infatti uno spazio unico, la presenza di un’isola permette di delimitare in un certo senso i due ambienti in modo moderno e funzionale.

Vediamo quali sono le caratteristiche delle cucine con isola, quali vantaggi e svantaggi presentano e soprattutto quando è possibile optare per questa soluzione. Non tutti gli ambienti sono infatti adatti: come vedremo tra poco bisogna calcolare bene lo spazio a disposizione.

Caratteristiche delle cucine con isola

La principale caratteristica delle cucine con isola è proprio l’isola, ossia il blocco centrale, libero su tutti i lati, che può essere sfruttato in diversi modi. Nell’isola possono essere installati il rubinetto ed il piano cottura, ma non è obbligatorio: la si può anche utilizzare come piano di lavoro e le soluzioni sono praticamente infinite. Molto interessanti, se vi piace avere la cappa a vista, sono le cucine con isola con i fornelli centrali: l’impatto visivo del blocco sovrastato dalla cappa che scende direttamente dal soffitto è senza dubbio elevato! 

In tutti i casi, la caratteristica peculiare delle cucine con isola è la presenza di un blocco posto al centro: dietro a questo naturalmente andranno gli altri mobili ed elettrodomestici, ma per tutto il resto ci sono enormi possibilità di personalizzazione. 

Vantaggi e svantaggi delle cucine con isola

Le cucine con isola presentano numerosi vantaggi, e gli svantaggi a ben vedere sono in realtà molto pochi: prima di tutto grazie a questa soluzione potrete avere l’open space che avevate sempre desiderato! Se ad esempio la vostra cucina ha dimensioni piuttosto ridotte e confina con il soggiorno, potete eliminare la parete che sta nel mezzo e collocarvi una cucina con isola. In questo modo riuscirete ad ottenere più spazio a livello di armadietti e piano di lavoro, senza sentirvi costretti in un ambiente troppo piccolo.

Un altro vantaggio delle cucine con isola riguarda il loro impatto estetico: c’è poco da fare, queste soluzioni sono proprio belle da vedere! Ma sono anche funzionali: se avete dei bambini piccoli, ad esempio, potete lasciarli giocare in soggiorno mentre cucinate e li avrete sempre sott’occhio, senza perderli mai di vista! Questo discorso vale anche con eventuali ospiti: potrete preparare la cena o il caffè e nel frattempo chiacchierare tranquillamente. 

Infine, da non sottovalutare, l’isola permette di lasciare libere le pareti: se avete problemi di spazio, termosifoni, finestre e porte che non vi permettono di inserire sufficienti mobili in cucina, questa soluzione è perfetta perchè collocata al centro!

Gli svantaggi? Sono pochi ma bisogna tenerli bene a mente: le cucine con isola necessitano di spazio: intorno al blocco centrale deve esserci lo spazio fisico per muoversi quindi negli ambienti piccoli potrebbero essere un problema. Inoltre, se volete lavello o piano cottura proprio nell’isola, dovrete fare dei lavori di muratura e far passare le tubazioni nel pavimento: operazioni che non vale la pena di fare a meno che non siate in fase di ristrutturazione completa!

Scopri altre idee e soluzioni per la tua cucina:


Loading...