Cucina a Gas o Induzione? Come scegliere la soluzione migliore

0
6413
Cucina-a-gas

Al giorno d’oggi quando si ristruttura casa o si deve scegliere come allestire la cucina, si pone sempre un dubbio che lascia sempre molto indecisi: è meglio la classica cucina a gas oppure il piano ad induzione, sempre più diffuso? Si tratta di una domanda che è lecito farsi, anche perchè l’induzione solitamente ha costi decisamente più elevati e richiede anche dei metodi di preparazione del cibo differenti dal solito. Scegliere un piano ad induzione può spesso rivelarsi un errore, ma anche con la cucina a gas gli svantaggi possono essere fastidiosi. Occorre quindi valutare attentamente, e considerare quelli che sono i pro e i contro della cucina a gas, in modo da poter fare una scelta ponderata in base alle proprie esigenze. 

I vantaggi della cucina a gas

Cucina-a-gasLa cucina a gas l’abbiamo avuta tutti in casa ed è ancora la più diffusa in assoluto, nonostante al giorno d’oggi si stiano introducendo altri piani cottura. I vantaggi che presenta questa scelta sono legati alle nostre abitudini e al nostro modo di cucinare, ma anche ad alcuni aspetti propriamente economici.

Ha costi inferiori rispetto ad altri sistemi

Rispetto al piano cottura ad induzione o ad altri sistemi, la cucina a gas tradizionale ha dei costi decisamente inferiori: se quindi avete problemi di budget è sicuramente la soluzione che vi farà spendere meno soldi inizialmente. Naturalmente, esistono piani cottura a gas realizzati con materiali particolari di alta qualità che hanno dei prezzi più alti, ma in linea di massima la classica cucina a gas vi costerà molto meno!

Ampia scelta di modelli e misure

Si tratta di un sistema classico e ormai collaudato, quindi al giorno d’oggi si possono trovare moltissimi modelli, con ampie possibilità di personalizzazione, materiali e misure di ogni tipo.

Nessun problema di corrente

Con le cucine a gas non ci sono problemi di alcun tipo legati al consumo di corrente elettrica, cosa che avviene ad esempio con i piani cottura ad induzione o elettrici. Questi infatti spesso e volentieri rischiano di far saltare la corrente se si hanno più pentole da scaldare ed è una grande scocciatura!

Cucina a gas: tanti vantaggi ma anche qualche svantaggio

La cucina a gas presenta sicuramente alcuni vantaggi non trascurabili rispetto alle piastre ad induzione: per questo motivo molte persone preferiscono ancora i fornelli tradizionali. Tuttavia, bisogna considerare anche gli svantaggi che a ben guardare non sono proprio da poco.

Difficoltà nella pulizia

Rispetto al piano ad induzione, la cucina a gas è molto più difficile da pulire e richiede moltissimo tempo in più: se infatti con l’induzione basta passare un panno su una superficie perfettamente liscia, con i fornelli tradizionali le operazioni da fare sono più complesse e noiose. Bisogna infatti togliere tutte le parti e pulirle singolarmente, il che non è proprio il massimo!

Pericolo di fughe di gas

Il pericolo di fughe di gas è uno dei principali motivi che spingono la gente a scegliere piani cottura alternativi a quello tradizionale. Bisogna però precisare che le cucine a gas di ultima generazione presentano diversi meccanismi di sicurezza e sono quindi comunque più sicure di quelle di un tempo.