Creatività e buon gusto per arredare con stile la terrazza

0
97

Piccolo o grande il terrazzo rappresenta a tutti gli effetti il prolungamento della casa verso l’esterno, una risorsa preziosa di cui godere soprattutto nella bella stagione.

Con tutta una serie di accorgimenti, e soluzioni d’arredamento outdoor, è possibile vivere il terrazzo anche nei mesi più freddi, collocando a scelta un braciere a legna di design, un camino al bioetanolo, un apparecchio elettrico radiante, o una bellissima stufa in maiolica, che possono trasformarsi facilmente in originali elementi d’arredo.

Gli spazi esterni sono un autentico valore aggiunto, per questo è importante dedicare loro tutte le possibili attenzioni, scegliendo fra le tante soluzioni disponibili, mossi da gusto e fantasia, per trovare la giusta armonia con il resto dell’abitazione.

L’arredamento del terrazzo non può prescindere dalla funzione pensata per quest’ambiente, ma soprattutto dalle dimensioni. È, infatti, la metratura disponibile a guidarci con criterio verso la sistemazione di una o più sedute, se l’intento è quello di realizzare un’area relax, di un tavolo, di tavolini e sgabelli,  se si desidera sfruttare lo spazio per pranzi conviviali.

Armonia fra ambienti esterni e interni

La scelta dell’arredamento per esterni può ruotare attorno a soluzioni di continuità con gli interni, trattandosi di un’estensione degli ambienti domestici, ma non necessariamente si devono usare gli stessi materiali e colori. In terrazza ci si può sentire liberi di osare, mantenendo eleganza e buon gusto.

L’area esterna può rappresentare uno spazio indipendente, dove godere in pace di una pausa fuori dalla quotidianità.

Copertura, arredi e illuminazione

Se il terrazzo si presenta a cielo aperto, è possibile pensare di collocare una copertura, per proteggersi dal sole e trovare riparo dalle intemperie. La scelta ruota attorno a strutture fisse come tettoie e pergole, o a soluzioni più leggere, ma di grande effetto, come le bellissime tende o un più semplice ombrellone.

Desiderando sfruttare il terrazzo per realizzare un salottino all’aperto, ci si può sbizzarrire collocando poltrone, divanetti, simpatici pouf e, in caso lo spazio lo permetta, le eleganti sedute a sospensione.

Chi punta all’aperitivo in terrazza valuta un arredamento concentrato su sedie, sgabelli, tavoli e tavolini da esterno, con soluzioni che vanno dai più pratici in plastica, e all’occorrenza perfettamente impilabili, alle soluzioni più eleganti in alluminio o legno.

La sera, un terrazzo perfettamente arredato, vanta un’illuminazione accurata, che regala atmosfere avvolgenti come quelle offerte da faretti, catene luminose e lanterne.

L’immancabile tocco di colore: cuscini e tappeti

Per un tocco di colore via libera alla collocazione di cuscini, rivestimenti per le sedute, imbottiture e tappeti, in texture e  nuance diverse, dalle tinte unite alle fantasie più originali. I tessuti offrono una miriade di soluzioni anche in tema di resistenza agli agenti atmosferici e usura.

Piante e fiori, degno corollario dell’arredamento perfetto

Le piante e i fiori sono un degno corollario dell’arredamento. Sfruttate degnamente negli ambienti interni, sono la soluzione principe se parliamo di balconi e terrazzi. Il verde rende ancora più rilassante il terrazzo, l’unica accortezza è organizzare la sistemazione delle piante e dei fiori, da abbinarsi con gusto all’arredamento in modo tale che non si creino stonature evidenti.

Nel collocare piante e fiori è importante tenere nella dovuta considerazione l’esposizione della terrazza, perché alcune amano godere del sole, mentre altre prediligono l’ombra.