Consigli per risparmiare sui costi di luce ed energia elettrica

0
76

L’energia elettrica è essenziale, ma può anche essere una voce di costo importante, soprattutto di questi tempi. Di conseguenza, risparmiare sui costi dell’elettricità può essere immensamente vantaggioso, così da poter mettere delle cifre interessanti da parte ogni mese. Fortunatamente, ci sono diversi accorgimenti che puoi adottare per ridurre il tuo consumo domestico e abbassare gli importi in bolletta. Ecco alcuni consigli per aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Cambiare fornitore di energia elettrica

Il primo passo da compiere è valutare delle opzioni alternative per la tua fornitura elettrica di casa. In questo modo è possibile svincolarsi da un contratto che, nel tempo, potrebbe essere diventato poco conveniente. Per fortuna, sul web si trovano diversi portali che consentono di fare un confronto delle tariffe luce per la casa, in modo tale da trovare una nuova soluzione, ad esempio nel mercato libero.

Scollegare i dispositivi elettronici quando non sono in uso

Gli elettrodomestici e i dispositivi elettronici assorbono energia anche quando sono spenti, quindi scollegarli quando non sono in uso evita un inutile spreco in bolletta. Questo semplice passo potrebbe farti risparmiare fino al 10% dei costi energetici totali mensili, dovuti appunto allo stand-by dei piccoli device elettronici (un danno “silenzioso” ma davvero notevole in termini di costi). Inoltre, è possibile utilizzare ciabatte con prese multiple per facilitare lo scollegamento di più dispositivi allo stesso momento, premendo un semplice pulsante.

Installare lampadine a risparmio energetico

Le lampadine a risparmio energetico sono un ottimo sistema per ridurre i costi dell’elettricità, visto che consumano molto meno rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza. Questa tipologia di lampade di solito dura fino a 10 volte di più, e inoltre produce meno calore, quindi è più efficiente e contribuisce a ridurre i costi del raffrescamento degli ambienti domestici durante i mesi estivi.

Installare le lampadine intelligenti

Le lampadine intelligenti si stanno diffondendo a macchia d’olio anche in Italia. Oltre a garantire il risparmio classico dei LED, possono diminuire drasticamente i costi in bolletta per via della loro natura smart. Se collegate ai sensori di presenza, infatti, possono accendersi e spegnersi automaticamente in base ai movimenti rilevati in una stanza, evitando così consumi inutili. In sintesi, potrai uscire di casa sapendo già che – se hai lasciato le luci accese – queste si spegneranno da sole.

Altri consigli preziosi per risparmiare elettricità

Uno dei “trucchi” più efficienti per ridurre i costi energetici è migliorare l’isolamento termico della casa. Un buon isolamento aiuta a mantenere il calore all’interno durante l’inverno, e lo stesso avviene con il freddo durante l’estate, il che si traduce in un minor dispendio energetico (riscaldamento e condizionatori). Si consiglia di controllare anche le finestre e le porte, per individuare eventuali spifferi che potrebbero far lievitare le bollette. Un altro suggerimento prezioso è il seguente: meglio investire negli elettrodomestici di nuova generazione, progettati per essere più efficienti e consumare meno energia (comprese le risorse idriche).

 

In conclusione, non mancano le strategie per ridurre gli importi delle bollette, oltre al nostro impatto sul pianeta.