Soprattutto con l’arrivo dell’estate e i periodi più caldi di ferie, probabilmente ti sentirai intimorito a lasciare la tua casa ma la paura potrebbe aumentare se dovessi sentire di furti in zona compiuti quando le persone sono all’interno. Chiaramente uno dei primi pensieri è garantire sicurezza e tutela per te e i tuoi familiari o i tuoi animali domestici ma anche l’aspetto puramente economico di evitare danni e furti ha il suo peso. Per questo motivo oggi vogliamo parlarti di alcune soluzioni per proteggere la casa dai ladri, adottando sistemi tecnologici all’avanguardia ma anche qualche piccolo stratagemma che può dissuadere.

Telecamere di sorveglianza

Un primo consiglio che vogliamo darti è quello di installare delle telecamere di sorveglianza: si collegano al wi-fi di casa e sono quindi controllabili da remoto, ti aiutano a capire se qualcuno in modo malintenzionato sta cercando di irrompere all’interno chiamando in modo tempestivo le forze dell’ordine.

Sistema di allarme top di gamma

Chiaramente un altro dispositivo che non dovrebbe mancare è un buon sistema di allarme casa: in commercio se ne trovano tantissimi ma in questo caso ti sconsigliamo di risparmiare e cercare invece di puntare su brand altamente specializzati, recuperando allarmi per porte e finestre, eventuali sistemi perimetrali o altre soluzioni ad hoc in base alla tua casa.

Installa persiane ed inferriate di ottima qualità

Un altro consiglio è di optare per l’installazione di inferriate o persiane: questi sistemi proteggono dall’ingresso dei malintenzionati, facendo una prima barriera rumorosa in caso di irruzione. Puoi allarmare direttamente queste soluzioni e potrai sentirti già protetto e al sicuro, sia quando sei in casa sia quando sei fuori dal tuo domicilio.

L’illuminazione può fare la differenza

Soprattutto se abiti fuori da centri abitati o comunque decentrato rispetto ad una zona urbana, un’ottima idea è quella di puntare sull’illuminazione. Una buona illuminazione esterna può scoraggiare i ladri, quindi ti consigliamo di installare luci di sicurezza a infrarossi o a rilevamento di movimento intorno alla casa, in particolare vicino alle porte d’ingresso, ai garage e alle aree buie. Fai in modo che, soprattutto le zone di ingresso più vulnerabili, abbiano questo plus.

Fai in modo che la casa sembri abitata

Un consiglio che gli esperti danno è di fare in modo di far sembrare la casa sempre abitata; molto spesso i ladri tentano i furti in momenti dell’anno come quelli in concomitanza con le ferie certi di poter agire indisturbati. Se resti a casa, una buona idea è far percepire la tua presenza: ad esempio aprendo e chiudendo le persiane in modo regolare, stendendo i panni o semplicemente facendo percepire la propria presenza con TV o radio accese.

Un consiglio in più? Se puoi evita di avere orari regolari; i ladri spesso compiono furti studiando con attenzioni le abitudini delle famiglie. Cerca di non uscire o rientrare alla stessa ora e soprattutto se hai animali domestici non lasciarli mai fuori in giardino da soli quando non sei presente perché potrebbero rischiare di essere avvelenati. Ultimo suggerimento che vogliamo darti è di avere con te un animale da compagnia: un cane è spesso una vera e propria sentinella che può avvertirti con abbai e movimenti specifici della presenza di qualcuno che non dovrebbe esserci.