Come progettare una cabina armadio con le porte rasomuro

0
99

Le porte rasomuro, per la loro praticità ed essenzialità, sono tra le più adatte per valorizzare o organizzare gli spazi di casa e spesso sono il primo elemento che si vuole avere per progettare una cabina armadio. Questo tipo di porte, infatti, permette di evitare ingombranti ed antiestetiche finiture e sono così versatili che si adattano a ogni stile d’arredamento.

Personalizzabili, per materiali e soluzioni d’apertura, discrete all’occorrenza, le porte rasomuro sono la soluzione più efficace quando ci si accorge che in casa vi è la necessità di una cabina armadio e si hanno a disposizione gli spazi per realizzarla in pochi e semplici passaggi.

Cos’è una cabina armadio

La cabina armadio è come una piccola stanza di circa 2 mq ed è una soluzione salvaspazio pratica e funzionale per riporre la propria collezione di abiti e scarpe, gli oggetti impiegati per le pulizie domestiche, oltre che quei famosi regali da rispolverare ed esporre alla vista solo in occasioni specialissime.

La cabina armadio è sia stanza delle meraviglie che degli orrori, ed un’idea d’arredo molto originale e creativa. Averla è un toccasana per preservare casa dal disordine senza togliere il senso di spazialità che ispira. Infine, completarla con una bella porta rasomuro progettata su misura, è un valore aggiunto per l’arredamento arioso e minimalista tipico delle soluzioni open space.

Progettare una cabina armadio con le porte rasomuro

Una delle prime cose da valutare quando si vuole progettare una cabina armadio con le porte rasomuro sono gli spazi da utilizzare.

Gli spazi vuoti tra il muro e un armadio, i sottoscala o gli angoli di una stanza sono i più funzionali allo scopo. Sono luoghi della casa che tendono a passare inosservati ma che, se guardati con occhio critico e rivalutati con un po’ di gusto estetico, possono rivelarsi utili per completare o valorizzare l’arredamento complessivo.

Individuati i punti deboli delle stanze o sottoscala per trasformarli nei punti forti di una cabina armadio si passa alla scelta e alle misure dei pannelli da assemblare.

Una volta scelti pannelli e materiali, tinteggiati in modo tale da riprodurre fedelmente o richiamare con discrezione colori e materiali d’arredo, si passa a creare l’intelaiatura della cabina armadio all’interno della quale verranno predisposti scaffali, appendiabiti e le guide da utilizzare per installare la porta d’accesso.

Gli effetti finali possono essere diversi: con una porta rasomuro a specchio o con una maniglia dello stesso modello dell’armadio si potrà valorizzare la stanza dandole luce, profondità o continuità con l’arredamento di partenza.

La presenza della cabina armadio scomparirà, magia delle porte rasomuro.


Loading...

SHARE