Barbecue a gas: i vantaggi di un modello di design

0
256

Il barbecue rappresenta uno strumento di cottura alla griglia capace di arredare lo spazio in maniera unica e armoniosa, donando un tocco speciale all’ambiente. Piace fin dalla notte dei tempi, le sue origini sono antiche e legate alla cultura caraibica, in cui era presente il “barbacoa”, ovvero la cottura alla griglia: buona, sana, prelibata.

Nel corso dei secoli la capacità dell’uomo di realizzare oggetti di design si è sempre più affinata, arrivando a ottenere quello che è il barbecue moderno, disponibile in diverse soluzioni.

Tra queste particolarmente interessante risulta essere il barbecue a gas, un’idea di arredo perfetta non solo per chi ha un giardino ma anche un balcone o un terrazzo. Un modello pratico da fruire tutto l’anno, non solo durante la stagione più calda, che presenta accanto al braciere diversi piani di appoggio. Integrabile con semplicità anche per chi sta valutando di conseguire una cucina da esterno. Un’opzione che si rivela sempre una buona idea, in grado di non deludere mai le aspettative.

Quale barbecue a gas?

Il barbecue a gas rappresenta un oggetto considerabile di design per diversi motivi, a cominciare dal fatto che si tratta di un elemento di arredo in grado di offrire diverse potenzialità che rientrano, per semplificare ai massimi livelli, nel comune detto “minimo sforzo, massimo risultato”: il must della filosofia del design. Il quale nasce per ideare articoli in grado di assicurare la massima funzionalità, accanto a un impatto estetico quantomai gradevole, a cui uniscono un prezzo accessibile: questi gli elementi che si trovano ad andare sempre di pari passo.

Un barbecue a gas di concezione contemporanea è multifunzionale. Accanto alla presenza di uno o più bracieri, fornisce piani di appoggio e fornelli, quest’ultimi capaci di consentire la realizzazione di preparazioni che non sono solo alla griglia.

I piani di appoggio, invece, permettono di avere un punto in cui disporre gli oggetti e gli ingredienti da cucinare. Sono essenziali e vedono persino dei ripiani ulteriori estremamente funzionali alle altre operazioni che possono essere conseguite in una cucina da esterno.

Infine, un vero barbecue a gas non può non essere dotato di coperchio, un accessorio che ha rivoluzionato il mondo del barbecue, garantendo una cottura del cibo più uniforme e soprattutto costante. Oltre a rivelarsi estremamente gradevole alla vista, il coperchio assicura la protezione del cibo dai diversi agenti atmosferici, a cominciare dal vento.

Quali sono i pregi

I pregi che permette di ottenere un barbecue a gas sono davvero tanti e tutti degni di nota. Oltre alla maneggevolezza, si tratta di un modello disponibile secondo un’infinità di tipologie, differenti a seconda che lo si predisponga fisso o trasportabile.

Un tratto comune convincente e particolarmente apprezzato di questa tipologia di barbecue è dato dalla bassa produzione di fumi, un fattore che lo rende indicato persino per i contesti condominiali. Per andare sul sicuro, è bene comunque dare un’occhiata alle norme specifiche del condominio e, volendo, informare persino i vicini. I quali rimarranno sorpresi dai vantaggi olfattivi che un barbecue a gas riesce ad assicurare. Senza per questo rinunciare a una cottura realizzata a regola d’arte, semplice anche per quanti sono ancora alle prime armi.