Asciugatrice: vantaggi, svantaggi e guida alla scelta del modello giusto

0
5427
Asciugatrice

L’asciugatrice è un elettrodomestico che si sta diffondendo sempre di più nelle case ed effettivamente la sua utilità non si può mettere in discussione. Grazie alle asciugatrici, fare il bucato è sicuramente diventato più semplice e veloce: avere un elettrodomestico che asciuga in autonomia tutti i vestiti appena lavati è un grandissimo vantaggio, soprattutto in determinate occasioni. Ma non sempre l’asciugatrice si rivela la scelta giusta: alcuni modelli consumano moltissima energia, e spesso non si ha lo spazio in casa per trovare un alloggio a questo elettrodomestico.

Rimane comunque innegabile che avere un’asciugatrice in casa è un grande privilegio: ma come scegliere il modello giusto per non avere brutte sorprese? Vediamo prima di tutto quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle asciugatrici e cerchiamo poi di capire quali siano i modelli migliori per non consumare eccessivamente.

Vantaggi e svantaggi dell’asciugatrice

AsciugatriceL’asciugatrice è un elettrodomestico che può vantare moltissimi vantaggi: permette infatti di asciugare il bucato appena lavato in modo veloce e rapido, senza quindi dover stendere i panni. In questo senso, l’asciugatrice è comodissima soprattutto durante il periodo invernale, quando fuori fa molto freddo e naturalmente i vestiti impiegano moltissimo tempo per asciugarsi del tutto. Grazie all’asciugatrice, in men che non si dica è possibile avere il bucato perfettamente asciutto ma non solo. I vestiti, quando escono da questo elettrodomestico, sono anche praticamente stirati: naturalmente una camicia avrà bisogno di un ripassino, ma gli altri capi possono essere riposti direttamente nell’armadio!

I vantaggi dell’asciugatrice sono piuttosto scontati, ma spesso non si valutano quelli che invece sono gli svantaggi di questo elettrodomestico. Un’asciugatrice potrebbe rivelarsi la scelta sbagliata in alcuni casi, quindi vale la pena capire bene il suo funzionamento. Tra i maggiori svantaggi delle asciugatrici troviamo, purtroppo, il consumo di energia elettrica (in questo caso parliamo esclusivamente dei modelli che funzionano ad elettricità e non di quelli a gas). I consumi sono elevati e potrebbero alla lunga incidere notevolmente sul bilancio familiare: ecco perchè bisogna stare attenti a quello che si acquista!

Asciugatrice: quale modello scegliere?

Proprio per la questione legata ai consumi, sarebbe meglio optare per un’asciugatrice a gas: i modelli elettrici, anche se di ultima generazione, hanno dei costi inferiori rispetto a quelli a gas ma alla lunga si rivelano molto più dispendiosi! Al contrario, un’asciugatrice a gas costa di più perchè ha un prezzo di mercato maggiore: questo disincentiva molti ad acquistarla però a ben vedere alla lunga la spesa può essere ammortizzata. In sostanza, mentre le asciugatrici elettriche costano un po’ meno ma comportano una maggiore spesa in bolletta, quelle a gas costano di più ma consumano decisamente meno. 

Nella scelta del modello, quindi, bisogna tenere in considerazione questi aspetti: è sempre meglio investire un po’ di più piuttosto che acquistare un elettrodomestico che ha costi inferiori ma che nel tempo ci fa spendere moltissimo in energia elettrica! Se proprio si è costretti ad acquistare un modello elettrico, conviene almeno optare per quelli più recenti ed innovativi, che limitano al massimo i consumi di energia. 

Ti potrebbe interessare anche…