Inferriate per finestre: guida alla scelta e consigli per proteggere la casa

0
94
Inferriate-per-finestre

Al giorno d’oggi il rischio di subire un furto o una rapina è purtroppo aumentato in modo esponenziale: sono diversi i quartieri e le cittadine d’Italia in cui la sicurezza è diventata un vero problema e correre ai ripari è sicuramente una buona idea. Sentirsi sicuri all’interno della propria abitazione è fondamentale, e ci sono diversi modi per proteggersi da eventuali ladri che vogliano violare il nostro spazio privato. Se da un lato i sistemi di allarme sono diventati sempre più sofisticati, dall’altro le care vecchie inferriate per finestre continuano a riscuotere un successo notevole. Il perchè è semplice: la tecnologia può sempre subire qualche guasto mentre una grata di ferro ci assicura sempre la massima protezione!

Se un tempo mettere le inferriate per finestre in casa poteva essere un problema, anche per via dell’impatto estetico poco gradevole che avevano le grate, oggi le cose sono cambiate. Esistono diverse tipologie di inferriate: da quelle fisse a quelle dotate di ante a battente come le finestre, per non dimenticare i modelli a scomparsa, che permettono di annullare completamente l’impatto estetico. Anche le inferriate fisse, comunque, si possono personalizzare oggi nei colori ed esistono moltissime forme diverse che si adattano anche agli stili più moderni.

Tipologie di inferriate per finestre

Grate-per-finestreVediamo le caratteristiche delle varie tipologie delle grate per finestre, con i relativi pro e contro di ogni soluzione. Le inferriate fisse sono quelle più classiche, che però risultano anche le meno impiegate al giorno d’oggi perchè esteticamente molto impattanti. Sicuramente le grate fisse assicurano il massimo della protezione, ma anche quelle a battente, che si possono aprire esattamente come la finestra, sono a prova di ladro. Di certo, se volete minimizzare l’impatto estetico delle inferriate per finestre, la soluzione migliore (e anche quella più in voga) è quella a scomparsa. In sostanza questo tipo di grate vengono installate come le porte scorrevoli e scivolano all’interno del muro quando si aprono. Naturalmente però se volete un modello di questo tipo dovete considerare che i costi sono maggiori e che saranno necessari dei lavori di muratura abbastanza importanti per poter installare le inferriate per finestre a scomparsa!

Inferriate per finestre: occhio alla certificazione!

Quando si acquistano delle inferriate per finestre, è fondamentale richiedere in negozio la certificazione antieffrazione: questa documenta il grado di protezione delle grate che state per installare ed è molto importante. Visto infatti che le inferriate devono proteggervi da eventuali tentativi di furto in casa, devono avere delle caratteristiche ben precise che le rendano del tutto sicure. Esistono diverse classi antieffrazione, ma se volete essere sicuri di acquistare un buon prodotto vi consiglio di scegliere delle inferriate che rientrino nella classe 3 o 4. Questo vi assicura che sono state sottoposte a diversi test per provarne l’efficacia contro i tentativi di effrazione e gli attrezzi di norma impiegati (pinze, cacciaviti, trapani, piedi di porco, ecc.).

L’importanza della posa

Assicuratevi che la posa delle vostre grate sia effettuata da professionisti di un certo livello, perchè è fondamentale per garantirvi la massima sicurezza ed efficacia delle inferriate. Non sottovalutate questo aspetto perchè potrebbe davvero fare la differenza: delle grate montate male potrebbero infatti rivelarsi del tutto inutili. 

Ti potrebbe interessare anche…