Congelatore verticale o a pozzetto? Ecco come scegliere

0
111
Congelatore-verticale

Alle prese con la scelta del freezer? Non sapete quale sia la soluzione migliore tra il congelatore verticale incassato nel mobile e quello invece a pozzetto? Effettivamente la scelta del freezer non deve mai essere fatta alla leggera: le differenze tra questi due modelli sono importanti e devono essere tenute in considerazione. Al giorno d’oggi sicuramente i congelatori verticali sono i più utilizzati nelle cucine moderne: questo perchè possono essere incassati nei mobili della cucina e quindi integrati perfettamente. Bisogna però riconoscere che ci sono alcuni vantaggi e svantaggi che devono essere considerati prima dell’acquisto e in sostanza molto dipende dall’utilizzo che farete del vostro freezer. 

In alcuni casi un congelatore verticale è la soluzione migliore, ma se ad esempio avete bisogno di molto spazio per congelare grandi quantità di cibo il congelatore a pozzetto potrebbe rivelarsi la scelta più azzeccata. Vediamo quali sono le differenze da tenere sempre in considerazione prima dell’acquisto. 

Congelatore Verticale: com’è fatto

Congelatore-verticaleIl congelatore verticale è il modello più diffuso di freezer e viene nella maggior parte dei casi integrato nei mobili della cucina. Questo tipo di freezer può essere incassato, quindi in sostanza non si vede fino a quando non lo si apre perchè quando è chiuso è perfettamente integrato nel mobilio e scompare dietro all’anta del mobile. Al suo interno, il congelatore verticale presenta diversi ripiani a seconda della grandezza e alcuni cassetti che permettono di separare gli alimenti ed organizzare al meglio tutti i cibi congelati. Spesso il congelatore verticale è fornito insieme al frigorifero, in modo da comporre un elettrodomestico completo di tutto e con le stesse caratteristiche.

Vantaggi  e svantaggi del congelatore verticale

Il congelatore verticale, come abbiamo detto, è quello più diffuso: questo perchè permette di ottenere diversi vantaggi.

Può essere incassato e integrato nei mobili della cucina

Il vantaggio forse più evidente del congelatore verticale è il fatto che può essere integrato nei mobili della cucina come tutti gli altri elettrodomestici. Esteticamente parlando, quindi, questo tipo di freezer passa del tutto inosservato perchè nascosto dall’anta del mobile. Rispetto al congelatore a pozzetto, quindi, è meno impattante anche se come vedremo ha spesso prestazioni e capienza inferiori.

Permette di organizzare gli alimenti in modo ottimale

Il fatto che il congelatore verticale al suo interno presenti diversi ripiani o cassetti è un bel vantaggio: in questo modo infatti si può organizzare il cibo in modo ottimale. Rispetto al congelatore a pozzetto, il freezer ad incasso o verticale è molto più pratico e comodo: si trova subito quello che si sta cercando perchè si vede tutto il suo contenuto.

Ha una capacità inferiore rispetto al congelatore a pozzetto

Uno svantaggio di questo tipo di freezer è che ha una capacità inferiore, ossia offre molto meno spazio rispetto ad un congelatore a pozzetto. Generalmente per le necessità di una famiglia è sufficiente, ma in alcuni casi potrebbe rivelarsi troppo poco capiente. Per questo motivo molte persone scelgono di installare un congelatore verticale integrato nei mobili della cucina e un secondo congelatore a pozzetto da posizionare invece in cantina.

Ti potrebbe interessare anche…