Come sostituire le maniglie delle porte di casa: guida passo passo e consigli per non sbagliare

0
406

La sostituzione delle maniglie alle porte di casa è una di quelle operazioni che prima o poi devono essere fatte. Può infatti capitare che con il tempo si rovinino o che non si adattino più al nuovo stile degli arredi e poiché le maniglie non hanno dei costi esagerati, sostituirle per dare un nuovo look alle porte di casa può essere un’ottima idea. Molti sono convinti che per fare questa operazione occorra rivolgersi ad un professionista, ma in realtà il procedimento è davvero molto semplice e non serve essere dei fabbri per ottenere degli ottimi risultati! Se seguirete la nostra guida passo passo, in men che non si dica potrete sostituire le maniglie delle vostre porte di casa in autonomia.

Sostituire le maniglie delle porte: occorrente

La primissima cosa da fare se volete sostituire le maniglie delle vostre porte di casa è procurarvi tutto il necessario, in modo da avere ogni attrezzo a disposizione. Fortunatamente, per riuscire a svolgere questa operazione non avete bisogno di molto: vi basterà tenere a portata di mano un set di cacciaviti e naturalmente la nuova maniglia. Se questa forma un pezzo unico con la serratura non vi serve nient’altro, mentre in caso contrario dovrete ricordare di acquistare anche delle serrature nuove perché devono essere in coordinato con la maniglia. Ricapitolando quindi dovete procurarvi:

  • Maniglie nuove
  • Serrature nuove
  • Cacciavite

Per acquistare le nuove maniglie vi consiglio di rivolgervi ad uno shop di ferramenta online: i prezzi sono sempre più vantaggiosi e potrete trovare una vasta scelta di modelli di ottima qualità.

Sostituzione delle maniglie: guida passo passo

Una volta che avrete tutto l’occorrente a portata di mano potete procedere con la sostituzione delle vostre maniglie (e delle serrature). I passaggi sono molto semplici: prima di tutto dovrete smontare quelle vecchie, dopodiché vi basterà installare quelle nuove ma vi assicuro che è molto più complicato a dirsi che a farsi.

Per prima cosa quindi smontiamo le vecchie maniglie: per farlo basta svitare le viti che si trovano sul lato interno della porta (quello più stretto per intenderci). Una volta che le abbiamo svitate, possiamo estrarre il quadro che tiene ancorate le maniglie interna ed esterna e poi si riusciranno a togliere anche queste.

A questo punto possiamo procedere con il montaggio delle nuove maniglie. Prendiamo quindi il quadro nuovo e inseriamolo nel foro lasciato da quello vecchio. È importante che il bordo della maniglia coincida esattamente con i fori delle viti: questo è l’unico passaggio che deve essere fatto con una certa attenzione e precisione. Inseriamo quindi un po’ alla volta la maniglia nel foro e una volta che sarà arrivata fino in fondo facciamo lo stesso dall’altra parte della porta, agganciando le due maniglie tra loro. Infine, fissiamo il tutto con le viti et voilà! Il meccanismo dovrebbe funzionare e le nuove maniglie sono installate! Si tratta di un procedimento molto semplice, ma è importante cercare sempre di essere precisi perché altrimenti si rischia che il le maniglie non ruotino alla perfezione.


SHARE