Come arredare le pareti di casa in maniera originale

0
281

Siete bravi nell’arredare le pareti di casa? Sapete che è possibile trovare tantissime idee anche spendendo poco? Tutto dipende ovviamente da cosa cercate. Dunque dai quadri moderni, a quelli antichi. Molto belle anche le cornici personalizzate. Insomma, date pure libero sfogo alla fantasia.

Nell’articolo di oggi potete trovare qualche spunto carino per la casa. Delle pareti arredate possono infatti portarvi allegria o rendervi anche più produttivi. Ma veniamo subito al punto, come arredare le pareti di casa? Scopriamolo subito con 3 idee semplicissime.

Pareti di casa: come si possono arredare?

  • Fotografie. Le fotografie sono pura arte e vi permettono di avere sulla parete di casa frammenti di ricordi (perché foto vostre), come bellissimi paesaggi e non solo. Quindi potete comprare cornici dello stesso colore e dimensioni differenti, per metterci foto di viaggi che avete fatto oppure fotografie di cibi che vi piacciono. Ci sono anche le foto classiche, quelle che vanno per la maggiore come per esempio quelle dalla torre Eiffel.
  • Quadri moderni. L’arte ci accompagna da milleni e non possiamo proprio farne a meno. Dei quadri moderni per esempio possono rivelarsi ottimi per arredare le pareti di casa. I prezzi sono accessibili a tutti, da un minimo di 10€ circa andando ad aumentare puoi trovare veramente di tutto. Per esempio quadri di fiori, quadri giapponesi, di arte astratta e così via.
  • Creatività. Con l’arte del fai da te potete realizzare tantissime idee. Per esempio disegni da incorniciare che possono così dare colore alla parete, stampe adesive selezionate seguendo un tuo preciso ordine, quadri con disegni in rilievo, mensole con piante etc. Dunque, seguite il vostro istinto basandonvi su cosa vi piace e cosa potrebbe essere indicato per la casa.
  • Oggettistica. Un altro mondo di idee pronto per essere sfruttato, si tratta del vasto settore dell’oggettistica per la casa! Qui potete trovare migliaia di cose da utilizzare. Per esempio: anfore, piatti decorati da appendere, sculture, statue, porta piante (quest’utlimi possono essere in legno, plastica, ferro…), mobililia etc.
  • Specchi. Non possono mancare all’appello gli specchi. Questi articoli offrono una grande personalizzazione. Potete infatti utilizzare piccoli specchi o grandi, come di varie misure. Molto carini quelli un po’ distanziati ma che se visti assieme formano appunto uno specchio intero.
  • Combinare gli elementi. Combinare vari elementi per dare vita a qualcosa di unico e anche originale. Questa non è affatto una cattiva idea no? Per esempio segliete un colore per creare un tema. Dopodiché con la vostra immaginazione cominciate a darci dentro. Un’idea carina può essere una stampa grande di una spiaggia e dei vasi con all’interno delle piante grasse. Questi posti davanti all’immagine. L’effetto è assicurato. Ancora più bello se vi sono altri elementi caratteristici, come una sedia piccola in legno così che possa creare l’impressione di essere veramente al mare.

Insomma serve un po’ di creatività, ogni stanza infatti potete arredarla come più vi piace. Se pensate di non trovare un giusto compromesso, dei quadri (anche semplici) vi possono dare molte soddisfazioni.


SHARE