Il battiscopa bianco: per una casa moderna e di design!

0
101
Battiscopa-bianco

Il battiscopa viene spesso trascurato, ma questo elemento è fondamentale e può addirittura rivoluzionare l’impatto estetico di tutta la casa. La scelta del battiscopa deve quindi essere fatta con una certa attenzione, anche perchè se un tempo era normale utilizzare dei battiscopa in legno indipendentemente dalla pavimentazione, oggi le cose sono cambiate. Nelle case moderne il battiscopa può essere dello stesso colore e materiale del pavimento oppure staccare in modo netto e deciso, come nel caso del battiscopa bianco abbinato ad un parquet in legno.

Il battiscopa bianco è l’ultima tendenza in fatto di arredamento d’interni e sta riscuotendo un sempre maggiore successo. Può sembrare troppo azzardato l’accostamento del battiscopa bianco al parquet, ma in realtà l’effetto ottico non è assolutamente eccessivo e anzi, risulta molto bello nelle case moderne!

Battiscopa bianco: a quale pavimento abbinarlo?

Il battiscopa bianco in realtà si può abbinare a diversi tipi di pavimentazioni e non solamente al parquet, che risulta senza dubbio l’accostamento più azzardato.

Battiscopa bianco e piastrelle

Se in casa avete le piastrelle, siano esse in ceramica o in gres porcellanato, il battiscopa bianco può essere una soluzione d’arredo molto interessante. Se gli ambienti sono piuttosto piccoli, la cosa migliore sarebbe optare per battiscopa, pavimento e pareti bianche o comunque chiare. In questo modo infatti si crea una continuità e le stanze sembrano più ampie. In alternativa, se non volete uniformare troppo le varie parti, potete dipingere le pareti di un altro colore in modo da creare uno stacco tra queste ed il battiscopa.

Battiscopa bianco e parquet

Accostare un battiscopa bianco al parquet potrebbe sembrare una mossa davvero troppo azzardata, ma in realtà nelle case moderne viene spesso scelto questo abbinamento e bisogna ammettere che l’effetto ottico è molto apprezzabile. In questo caso, se volete accostare il battiscopa bianco al parquet in legno o ad un pavimento in laminato, vi conviene tenere le pareti bianche. Se le vostre pareti sono colorate potrebbero stonare parecchio, perchè ci sarebbe un effetto cromatico poco gradevole alla vista, con troppi stacchi di colori tra pavimento, battiscopa e pareti.

Battiscopa bianco: quale materiale scegliere?

Battiscopa-biancoDal punto di vista del materiale non avete che l’imbarazzo della scelta: nelle case moderne infatti si può osare e soprattutto si può ottenere una grande personalizzazione! Generalmente, i più gettonati sono i battiscopa in legno dipinti di bianco, ma esistono molti altri materiali che possono essere abbinati a seconda del pavimento. Ad esempio, i battiscopa di marmo conferiscono all’ambiente un tocco di eleganza strepitoso, ma stanno bene solamente se anche la pavimentazione è di marmo.

Molto in voga sono anche i battiscopa realizzati in gres porcellanato: anche in questo caso il pavimento deve essere dello stesso materiale naturalmente.

Nelle case moderne non mancano di certo gli azzardi più inaspettati: sarebbe sempre meglio utilizzare lo stesso materiale per il battiscopa e per il pavimento, ma si può anche osare con abbinamenti differenti. In questi casi però, il consiglio è quello di rivolgersi ad un arredatore d’interni in modo da non commettere errori.

Ti potrebbe interessare anche…